05/07/13

Sapone Nero \ Savon Noir



Vi starete chiedendo: "ma cosa diavolo è?" Lo so, l'aspetto non è dei migliori ma oggi vi parlo del Sapone Nero anche detto Savon Noir.
Prodotto in Africa Occidentale con le foglie e corteccia di albero banano platano, foglie di palma, noce di cacao, corteccia di albero di karitè; vengono bruciate e quando ridotte in cenere mescolate con l'acqua e successivamente aggiunti burro di karitè, olio di cocco, olio di semi di palma e/o burro di cacao. Il sapone viene poi mescolato a mano dalle donne per almeno un giorno e lasciato riposare per due settimane.
Nell'antichità, in Africa Occidentale, veniva usato per curare l'acne e ad altri problemi alla pelle.
Il colore del sapone può variare a seconda della regione in cui viene prodotto e in base alla disponibilità degli ingredienti: se proveniente dalle zone costiere conterrà  una percentuale maggiore di olio di cocco mentre l'altro conterrà più burro di karitè
Lo si può usare per il viso, il corpo ed anche per i capelli. Aiuta a risolvere irritazioni del cuoio capelluto, eruzioni cutanee, ed è adatto ad ogni tipo di pelle.
Garantisce una profonda pulizia del viso, lasciando una bella sensazione di freschezza.
Vi consiglio di acquistarlo in erboristeria e controllate che sia davvero fatto in Africa, quelli provenienti da altri paesi molto probabilmente sono prodotti industrialmente e altrettanto probabilmente contengono sostanze chimiche.
   

Autore: Roberta Pantellaro

Nessun commento:

Posta un commento

buzzoole code http://ad.zanox.com/ppc/?36714436C38890776T http://ad.zanox.com/ppc/?36837328C83126077T http://ad.zanox.com/ppc/?40763082C76885465T